Arredi per Farmacia

Concorso straordinario Farmacie: ritardi a formare le Commissioni

Concorso Straordinario Farmacie

Al momento solo 4 regioni hanno formato le Commissioni

Il 10 luglio si sono chiuse le iscrizioni nella Regione Campania e nelle province autonome Trento e Bolzano del Concorso straordinario per l’apertura di nuove sedi farmaceutiche.
In Campania sono state bandite 209 farmacie, tutte di nuova assegnazione.
Le province autonome non hanno ancora pubblicato gli esiti, rallentamento dovuto dalla necessità del testo in duplice lingua.
In Alto Adige sono 17 le sedi da assegnare: sei a Bolzano, due a Merano, due a Bressanone, 1 a Laives, Brunico, Sarentino, Renon, Caldaro, Appiano e Lana.

La regione più avanti nella assegnazione delle farmacie è la Liguria, che ha già formato la Commissione e pubblicato l’elenco degli ammessi, ma ancora le graduatorie non sono state annunciate. Anche le regioni Lazio, Toscana e Piemonte hanno formato le Commissioni, ma ad oggi, ancora non si hanno notizie delle graduatorie.

Per tutte le altre regioni si attendono sia le commissioni che le graduatorie: i candidati in attesa sono tanti, ma i tempi sono molto incerti.