Arredi per Farmacia

Che passi devo fare per rinnovare la Farmacia?

pharmacie du centre

Rinnovare una Farmacia non è una decisione che di solito avviene rapidamente infatti occorre del tempo per considerare tutti gli aspetti di quello che si desidera per la nuova farmacia.

Se qualche volta avete pensato ai cambiamenti da apportare, i motivi potrebbero essere:

  • È necessario rinnovare l’immagine degli arredi
  • Lo spazio per la vendita è insufficiente
  • La tua farmacia è orientata a servire farmaci da prescrizione medica
  • È necessario massimizzare la redditività della tua farmacia
  • Maggiore concorrenza e si è costretti a cambiare
  • Il titolare è cambiato e si vuole dare il proprio approccio alla farmacia.

Ma il principale motivo sarà sempre: miglioramento focalizzato ad aumentare il livello della libera vendita.

Quindi dobbiamo pensare a due concetti fondamentali: ottimizzare la circolazione nella farmacia e di avere un grande spazio espositivo.

Qualunque sia la nostra intenzione (aumentare lo spazio di una determinata categoria, dare più spazio ai servizi…) è importante seguire una serie di indicazioni per realizzare un rinnovo di successo:

  1. Definire il budget. Questo determinerà il tipo di rinnovo da sostenere sia a livello di arredi che di ristrutturazione.
  2. Analisi della circolazione nella farmacia. Quest’analisi determina soprattutto le categorie di farmaci e prodotti e, di conseguenza, la tipologia di arredamento da utilizzare. Ad esempio, per i prodotti promozionali si utilizza una mensola o un espositore in base alle necessità.
  3. Progettazione idonea. Dobbiamo rivolgerci a esperti che possano aiutarci a trovare le chiavi per il successo. Dopo aver stabilito le categorie dei farmaci presenti, il progetto includerà tutti i dettagli: lo spazio e la posizione di ciascuna categoria a seconda dello spazio che abbiamo, il numero ideale di casse per evitare le code, il numero di gondole e la loro ubicazione…
  4. Una volta che abbiamo chiaro come rinnovare la nostra farmacia, dobbiamo richiedere un progetto della farmacia in base alle nostre richieste ma tenendo sempre in considerazione le risorse a disposizione.
  5. Realizzare il rinnovo.  Alcuni consigli su come dovrebbe essere. Esterno: deve comunicare l’immagine aziendale, dare una sensazione di modernità, trasmettere i servizi offerti, mostrare un interno attraente e una buona accessibilità. Tutto ciò dovrebbe invitare il cliente/paziente ad entrare in farmacia. Interno: evitare le zone fredde, sviluppare le categorie in cui siamo specializzati e posizionare espositori per attirare l’attenzione… in ultima analisi, creare una buona circolazione.
  6. La ristrutturazione deve essere accompagnata da un buon piano di comunicazione.
  7. È consigliabile ampliare la gamma dei servizi offerti, anche se questi non erano tra i motivi del rinnovo, come supporto per conseguire gli obiettivi preposti e per fidelizzare il cliente.
  8. Formazione adeguata a tutti i componenti della farmacia mediante corsi formativi sulle tecniche di vendita, approfondimento sui prodotti e sulle categorie più diffuse. È inutile avere una farmacia attraente e interessante se il personale non realizza vendite o non è in grado di dare dei buoni consigli.
  9. Misurare i risultati con cadenza periodica, di solito mensile. Un valore che apporta ulteriori informazioni è il fatturato (sia per valutare il successo delle attività di formazione svolte che il successo in termini di vendite).

Sicuramente, rinnovare il locale di una farmacia è il migliore impulso per cambiare e competere. Questo è il periodo giusto per pianificare cosa fare nel 2014, perché il futuro non si improvvisa, si pianifica.

Magiori informazioni: Club de la Farmacia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>