Arredi per Farmacia

Come l’esposizione influenza la vendita dei prodotti

esposizione-lineare

Come forse sapete, la vendita di un prodotto all’interno di un negozio è strettamente collegata alla posizione nella quale viene inserito sullo scaffale. Per un’esposizione corretta e funzionale ci sono una serie di linee guida da prendere in considerazione per ottenere elevati volumi di vendita.

Vi presentiamo alcuni dati sul quale riflettere.

Posizione dei ripiani e accessibilità (dall’alto verso il basso)

I ripiani di solito vengono fissati a 4 diverse altezze: al livello della testa, degli occhi, delle mani e dei piedi. I prodotti esposti al livello degli occhi hanno una probabilità di vendita maggiore dell’80% rispetto a quelli esposti al livello dei piedi.

exposicion-lineal

  • Livello del soffitto o livello della testa con altezza maggiore di 1,7m: la percentuale di vendita del prodotto è pari al 9%
  • Primo livello o livello degli occhi con altezza compresa tra 129 e 170cm da terra: la percentuale di vendita è pari al 52%.
  •  Livello medio o livello delle mani con altezza compresa tra 80 e 120 cm da terra: la percentuale di vendita è pari al 26%.
  • Livello inferiore o livello di terra con altezza a 70-80cm dal pavimento: la percentuale di vendita è pari al 13%.

Modificare il livello dei prodotti

Seguono dei consigli per migliorare la percentuale di vendita di un prodotto cambiandone la posizione da un ripiano di una certa altezza ad un altro. O per diminuire la percentuale di vendita di un prodotto nel caso in cui il margine di guadagno sia basso o se si desideri vendere un prodotto alternativo.

Exposicion-1

Supponiamo di avere a disposizione tre livelli diversi di altezza di uno scaffale: alto, medio e basso.

Se abbiamo un prodotto esposto nello scaffale a livello più basso e vogliamo aumentare la sua percentuale di vendita, cosa possiamo fare?

Per aumentare gradualmente e progressivamente il livello di vendite, si può adottare una semplice tecnica di posizionamento del prodotto.

 

In un primo momento lo sposteremo al livello medio dove la vendita aumenterà del 34% circa.

Successivamente lo posizioneremo al livello superiore (quello alto), dove le vendite aumenteranno ancora del 63%.

Se decidessimo di spostare immediatamente il prodotto dal livello basso a quello alto, l’aumento delle vendite sarebbe inferiore nel totale, ma comunque soddisfacente, in quanto l’incremento sarebbe pari al 78%.

Nel caso opposto, se volessimo diminuire la percentuale di vendita di un prodotto esposto ad un livello alto, lo sposteremo in un primo momento al livello medio, dove la percentuale di vendita diminuirà del 20%. Successivamente lo dislocheremo al livello più basso, ottenendo una diminuzione della percentuale di vendita del 40%.

Se lo spostassimo immediatamente dal livello superiore dello scaffale a quello più basso le vendite avrebbero una contrazione del 32%, inferiore nel totale.

Sono stati di aiuto i nostri consigli? Condividi con noi le tue esperienze!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>